Sono già oltre 230 gli iscritti al 48° Trofeo delle Industrie, in programma dal 1° al 3 novembre al South Garda Karting di Lonato con l’organizzazione di Parma Motorsport. Chiusura delle iscrizioni martedì 22 ottobre.

kz2_ae7w1604w

La 48ma edizione del Trofeo delle Industrie sta per presentarsi con tutte le migliori credenziali e segnare un altro bel successo di partecipazione all’appuntamento dell’ 1-3 novembre al South Garda Karting di Lonato.

 

Con la consueta e collaudata organizzazione di Parma Motorsport, questo 48° Trofeo delle Industrie infatti si annuncia già con un ottimo schieramento di concorrenti in tutte le categorie. E’ già al gran completo la 60 Mini, mentre alcuni posti sono ancora disponibili in KZ2, OK-Junior, OK e Iame X30 Senior. Le iscrizioni si chiuderanno martedì 22 ottobre.

 

La gara, inserita nel calendario internazionale CIK-FIA, è valida anche per il Trofeo assoluto  “Memorial Carlo Fabi” destinato al pilota con il miglior risultato complessivo nelle quattro categorie 60 Mini, OK-Junior, OK e KZ2, oltre alla validità per l’assegnazione del titolo nella seconda e ultima prova del “Trofeo Iame Series Italy X30 Senior”.

 

Intanto fra gli iscritti, è presente anche quest’anno il russo Kirill Smal di Ward Racing, vincitore assoluto del Trofeo delle Industrie nel 2018 in OK-Junior e ora al via nella OK, dove è presente anche Enzo Trulli, mentre in KZ2 non mancano i campioni internazionali, come lo svedese Emil Skaras con Energy Corse campione europeo 2019 e terzo nella recente International Super Cup, Fabian Federer con SRP/Maranello Kart campione europeo nel 2011, o Giacomo Pollini con NGM Motorsport/Formula K che continua a dividersi fra kart (Campione Italiano nel 2018) e automobilismo (suo il titolo appena conquistato nel Campionato Italiano Sport Prototipi). In KZ2 si presenta temibile anche la veloce coppia di CKR composta da William Lanzeni e il giovane Michele Fontana, così come Giuseppe Fusco con Renda Motorsport su BirelArt, Manuel Cozzaglio con Vzeta su BirelArt, e tanti altri con team di primo piano come il Campione Italiano Simone Cunati con il compagno di squadra Luigi Di Lorenzo con Modena Kart/CRG, Lorenzo Giannoni con CPB Sport/Sodi, Kristijan Habulin con KK1/TB Kart.

 

Nell’affollata 60 Mini non mancano i protagonisti di questa stagione, a cominciare dal giovanissimo Enzo Tarnvanichkul, tailandese che ormai parla bresciano e in forte crescita agonistica con il team Baby Race, il giamaicano Alex Powell con Energy Corse, Manuel Scognamiglio con il team Gamoto, il pilota degli Emirati Arabi Rashid Al Dhaheri con Parolin, il neo campione olandese Rene Lammers con PDB Racing Team, il bulgaro Nikola Tsolov, l’austriaco Kiano Blum con il Team Driver Racing Kart, tutti candidati alla vittoria ma con diversi altri decisi a farsi valere.

 

Nella OK-Junior ottime possibilità di mettersi in evidenza, fra gli altri, saranno Cristian Bertuca con Birel ART, Flavio Olivieri con Newman Motorsport, Nicholas Pujatti insieme ad Alessandro Cenedese e Joel Bergstrom con il Team Driver.

 

Nella OK sono diversi i team presenti, fra i quali BirelArt, CRG, Solgat, Team Driver, Ward Racing, CLK, Koski, Gulstar, Forza Racing.

 

Nella X30 Senior, con la categoria quasi al completo, con ottime possibilità di ben figurare sarà al via il Campione Italiano 2019 Edoardo Ludovico Villa con TB Kart insieme ai suoi più accreditati avversari capitanati da Danny Carenini del Team Autoeuropeo, che nella categoria schiera 6 piloti. Ottima la partecipazione anche di DEP Competition con 4 piloti, fra i quali i due competitivi fratelli Andrea e Marco Moretti. Sono ben 7 i piloti schierati dal Team Driver, fra cui anche Vittorio Maria Russo vincitore dell’edizione 2017.

 

Il programma provvisorio:

Venerdì 1° novembre Prove Libere, Verifiche Sportive e Briefing;

Sabato 2 novembre Prove libere ufficiali, Prove cronometrate e incontri di gruppo;

Domenica 3 novembre repechage, Prefinali, Finali e Premiazione.

 

Tutte le informazioni nel sito  www.trofeodelleindustrie.it.

 

Parma, 18.09.2019

Ufficio Stampa

Parma Motorsport

 

Allegati | Attachments

Condividi | Share this