QUALIFICAZIONI SOTTO L’ACQUA A LONATO PER IL 47° TROFEO DELLE INDUSTRIE

mini_ae7w1372

Dopo le prove di qualificazione, nelle manches si sono imposti in KZ2 Skaras, nella OK-Junior Smal, nella 60 Mini Blum, nella Iame X30 Senior Rosso. Domenica 28 ottobre Repechage e a seguire in Live Streaming Prefinali e Finali.

 Il maltempo che sta attraversando il nord Italia non ha risparmiato Lonato e sabato sulla pista del South Garda Karting la sfida fra gli oltre 230 piloti si è fatta molto dura per aggiudicarsi le migliori posizioni di partenza per la fase finale di domenica 28 ottobre del 47. Trofeo delle Industrie organizzato da Parma Motorsport.

 Le prove di qualificazione del mattino hanno indicato i primi protagonisti di questa prova. Nelle tre sessioni della KZ2, a imporsi sono stati il tedesco Alexander Schmitz (Tony Kart-Vortex) in 1:01.671, davanti a Fabian Federer (Maranello-TM) e l’austriaco Christoph Hold (Maranello-Modena), quindi lo svedese Emil Skaras (Energy-Tm) in 1:02.033 davanti a Giuseppe Fusco (Formula K-Vortex) e l’altro svedese Benjamin Tornqvist (CRG-Tm), infine Alessandro Pelizzari (Energy-TM) in 1:02.409 sul campione europeo KZ2 in carica il francese Adrien Renaudin (Sodikart-TM) e Angelo Lombardo (Parolin-TM).

 Nella OK-Junior nella prima sessione il miglior tempo lo ha ottenuto il russo Kirill Smal (Tony Kart-Vortex) in 1:04.367, davanti a Gabriele Minì (Parolin-TM) in 1:04.683 e all’olandese Dilano Vanthoff (Exprit-TM), mentre nella seconda sessione ha avuto la meglio l’australiano James Wharton (FA Kart-Vortex) in 1:04.666 sul russo Tikhon Kharitinov (Experit-TM) e sul polacco Tymoteusz Kucharczyk (Parolin-TM).

Gran battaglia anche nella 60 Mini, con le migliori prestazioni nella prima sessione per il russo Dmitry Matveev (CRG-TM) in 1:12.356 davanti allo svedese Joel Bergstrom (IPK-TM), nella seconda sessione per l’altro russo Alexander Tibekin (DR-TM) in 1:12.981 sull’estone Mark Dubnitski (CRG-TM), e nella terza sessione per l’austriaco Kiano Blum (CRG-TM) in 1:11.810 su Cristian Bertuca (Parolin-TM).

Nella Iame X30 Senior è stato Andrea Rosso (Parolin) a staccare il miglior tempo nella prima sessione in 1:05.108 su Leonardo Sperati (Tony Kart), e Alessandro Brigatti (TB Kart) nella seconda sessione in 1:05.519 davanti a Leonardo Caglioni (KR).

 LA MANCHES

 Nelle manches, in KZ2 ha prevalso lo svedese Emila Skaras (Energy-TM) con tre vittorie, mentre gli altri successi sono andati a Fabian Federer (Maranello-TM), Alessandro Pelizzari (Energy-TM) e Alexander Schmitz (Tony Kart-Vortex).

Le prime posizioni: 1. Skaras, 2. Federer, 3. Pelizzari, 4. Tornqvist, 5. Hold, 6. Luyet.

Nella OK-Junior il russo Kiril Small (Tony Kart-Vortex) ha dominato le sue due manches, nella terza si è imposto James Wharton (FA Kart-Vortex).

Le prime posizioni: 1. Smal, 2. Vanthoff, 3. Minì, 4. Wharton, 5. Kraritinov, 6. Soldatov.

Nella 60 Mini l’austriaco Kiano Blum (CRG-TM) ha vinto tutte e tre le sue manche, nelle altre tre i successi sono andati a Cristian Bertuca (Parolin-TM) in una manche e al russo Dmitry Matveev (CRG-TM) nelle altre due manches.

Le prime posizioni: 1. Blum, 2. Matveev, 3. Bertuca, 4. Bergstrom, 5. Badoer, 6. Irfan.

Nella Iame X30 Senior, Andrea Rosso (Parolin) ha conquistato tutte e due le sue manches, nella terza ha vinto Andrea Bristot (KR).

Le prime posizioni: 1. Rosso, 2. Caglioni, 3. Bristot, 4. Russo, 5. Carenini, 6. Vezzaro.

IL PROGRAMMA DEL 47. TROFEO DELLE INDUSTRIE

Domenica 28 ottobre: Warm up dalle ore 8:15. Repechages dalle ore 10:20. Live Streaming Prefinali dalle ore 12:40. Finali dalle ore 14:10.

Info, Risultati e Live Streaming nel sito www.trofeodelleindustrie.it.

Lonato, 27.10.18

Ufficio Stampa

Parma Motorsport

trofeo-industrie_07_271018_text-ita

trofeo-industrie_07_271018_text-eng

Allegati | Attachments

Condividi | Share this