INIZIATO IL 47° TROFEO DELLE INDUSTRIE A LONATO. I RISULTATI DELLE PROVE LIBERE

x30_senior_vezzaro_ae7w0082

Primi riscontri crono nel 47° Trofeo delle Industrie al South Garda Karting di Lonato nelle prove libere di venerdì. Sabato 27 ottobre prove ufficiali e manches. Domenica 28 ottobre Repechage e Finali in Live Streaming.

 Una grande adesione di piloti, ben 231 verificati sui 240 iscritti provenienti da 4 Continenti e da 37 paesi, ha dato il via alla 47ma edizione del Trofeo delle Industrie in programma al South Garda Karting di Lonato nel weekend dal 26 al 28 ottobre. L’evento, organizzato come da tradizione da Parma Motorsport, ha già visto scendere in pista nella prima giornata di venerdì dedicata alle prove libere le quattro categorie della KZ2, OK-Junior, 60 Mini e Iame X30 Senior, e già si sono fatti vedere un bel numero di pretendenti alla vittoria.

 Sabato 27 ottobre si disputeranno le prove di qualificazione e a seguire le manches, domenica 28 ottobre le attese quattro finali precedute dalle gare di repechages, in diretta TV Live Streaming nel sito www.trofeoindustrie.it.

Intanto nel primo giorno di prove a salire alla ribalta fra i 57 piloti della KZ2 è stato il francese Emilien Denner su Kalì-Kart, recente vincitore del Campionato Tedesco DKM in KZ2 Cup, miglior tempo in ben due sessioni di prove in 45.531 e 45.674. Ma a farsi notare sono stati anche altri protagonisti nelle altre sessioni, come l’altro francese Adrien Renaudin, su Sodikart, Campione Europeo in carica in KZ2, con il tempo di 45.677. Fra i più veloci anche Giuseppe Palomba al debutto su Croc Promotion con il miglior tempo in un’altra sessione in 45.857, e Danilo Albanese su Tony Kart in 45.891. Sull’asfalto bagnato per una leggera pioggia, il più veloce è stato invece il vincitore delle ultime due edizioni del Trofeo delle Industrie, Riccardo Longhi su BirelArt, in 1’00.701. Fra i sicuri protagonisti anche il pluricampione Fabian Federer, al debutto con Maranello Kart, che si è confermato particolarmente competitivo.

Nella OK-Junior, con 51 piloti, è stato il russo Kiril Smal di Ward Racing su Tony Kart a rivelarsi il più veloce in ben tre delle quattro sessioni di prove, con il miglior tempo in 47.955, seguito dalle migliori prestazioni dell’olandese Dilano Vanthoff di Forza Racing su Exprit in 48.002 e dell’altro olandese Thomas Ten Brinke di Ricky Flynn su FA Kart in 48.053.

Una bella battaglia è attesa anche nella 60 Mini, con 71 piloti al via. Nelle quattro sessioni di prova, in evidenza il figlio d’arte Brand Badoer (Parolin) in 53.212, il belga Ean Eyckmans (Parolin) in 53.405, l’inglese Coskun Irfan (Parolin) in 53.460, il giamaicano Alex Powell (Energy) in 53.486, Cristian Bertuca (Parolin) in 53.513, Francesco Marenghi (Evokart) in 53.515, Douwe Dedecker (Parolin) in 53.531.

Nella Iame X30 Senior, con 52 piloti, i più veloci sono stati l’argentino Dario Vezzaro su Tony Kart in 48.736, Danny Carenini su CRG in 48.861, l’altro argentino Lautaro Pineiro su Tony Kart in 48.872, Luca Bosco su Tony Kart in 48.916, e Leonardo Caglioni su KR in 48.957.

IL PROGRAMMA DEL 47. TROFEO DELLE INDUSTRIE

Sabato 27 ottobre: Prove libere ufficiali dalle ore 8:00, Prove di Qualificazione dalle ore 9:45. Manches eliminatorie dalle ore 12:00.

Domenica 28 ottobre: Warm up dalle ore 8:15. Repechages dalle ore 10:20. Prefinali dalle ore 13:00. Finali dalle ore 14:20.

Info, Risultati e Live Streaming nel sito www.trofeodelleindustrie.it.

Lonato, 26.10.18

Ufficio Stampa

Parma Motorsport

trofeo-industrie_06_261018_text-ita

trofeo-industrie_06_261018_text-eng

 

Allegati | Attachments

Condividi | Share this