PARATA DI STELLE AL 43. TROFEO DELLE INDUSTRIE

A Lonato sono 179 i piloti presenti al 43. Trofeo delle Industrie in programma dal 7 al 9 novembre, con tanti protagonisti internazionali nelle 4 categorie dell’evento organizzato da Parma Karting.

Trofeo-Industrie_05r_051114_ita

Definite le file degli iscritti al 43. Trofeo delle Industrie, con 179 piloti nelle 4 categorie KZ2, KF, KF Junior e 60 Mini, con molti protagonisti internazionali al via per la manifestazione organizzat
a come sempre da Parma Karting e in programma al South Garda karting di Lonato.

La 43. edizione del Trofeo delle Industrie presenta quindi un positivo incremento di iscritti, con piloti provenienti da ben 29 paesi. O ltre l’Italia sono rappresentati i paesi dell’Austria, Belgio, Brasile, Bulgaria, Canada, Cina, Croazia, Danimarca, Inghilterra, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Giappone, Malesia, Olanda, Norvegia, Polonia, Romania, Russia, Slovacchia, Spagna, Svezia, Svizzera, Ucraina, Stati Uniti e Venezuela.

Alla manifestazione hanno aderito 44 piloti nella 60 Mini, 54 in KF Junior, 27 in KF e 54 in KZ2.
Fra i paesi stranieri, è la Russia con 22 iscritti il paese maggiormente rappresentato, mentre il team con il maggior numero di piloti è quello di Baby Race.

KZ2. In KZ2 spicca la presenza di Davide Forè, su CRG-Tm, cinque volte campione del mondo e vincitore anche dell’ultima edizione del Trofeo delle Industrie, che dovrà vedersela con altri prim’attori come Marco Zanchetta (Maranello-Tm), Luca Tilloca (Intrepid-Tm), il finlandese Henri Kokko (CRG-Parilla), il tedesco Maik Siebecke (CRG-Modena), e altri piloti in grado di emergere
come Enrico Bernardotto (Maranello-Tm), Massimo Dante (Maranello-Tm), lo spagnolo Miquel Molina (CRG -Modena), Lorenzo Lapina (Intrepid-Modena), il venezuelano Sidney Gomez (CRG-Maxter), Giacomo Pollini (CKR-Tm), il belga Martijn Van Leeuwen (Zanardi-Parilla) al debutto in KZ2 dopo il quinto posto nel Campionato del Mondo KF e il nono posto nel Campionato Europe o, Alberto Cavalieri (GP-Modena), e altri ancora fra i quali anche lo slovacco Martin Konopka (CRG-Tm).

KF. In KF fra i piloti più accreditati si presentano l’inglese Max Fewtrell (FA Alonso-Vortex) del team Ricky Flynn, subito competitivo al debutto in KF con il secondo posto nella recente WSK Final Cup, il russo Egor Stupenkov , quinto nella WSK Champions Cup, lo svedese Anton Haagan, il danese Daniel Lundgaard, tutti su Tony Kart-Vortex. Fra gli italiani, Stefano Cucco (Tony Kart-Tm), Alessandro Pandolfi (Top Kart-Tm), Gianni Vigorito (OK1-Tm).
KF JUNIOR. In KF Junior le maggiori attenzioni saranno su Leonardo Lorandi, pilota di casa, portacolori della Baby Race, in gara su Tony Kart -Parilla, insieme al compagno di squadra Giuliano Alesi, figlio dell’ex pilota F1 Jean Alesi. Fra i team, in evidenza Ward Racing con diversi protagonisti, fra i quali il russo Alexander Vartanyan su Tony Kart-Vortex, vincitore del Trofeo lo scorso anno, quest’anno 7. nel Campionato Europeo e 11. nel Campionato del Mondo. Con il team Ricky Flynn, ottime le possibilità sono riposte nell’americano Logan Sargeant (FA Alonso-Vortex),
giunto secondo nella WSK Final Cup. Importante anche la squadra presentata dal team RB, capitanata dal venezuelano Sebastian Fernandez (Exprit-Vortex), dal team DR con un gruppo di interessanti piloti russi fra i quali Artem Petrov, e dal team Energy che presenta altri piloti russi.

60 MINI. Nella 60 Mini sono presenti i maggiori team della categoria, con i maggiori protagonisti della stagione in gara con i team Baby Race, Gamoto,  Emilia Kart, Giugliano Kart, Lenzokarte altri ancora. Particolarmente attesi Dmitrii Bogdanov, vincitore della WSK Final Cup, Nicola Abrusci vincitore della finale internazionale Rok Cup e della WSK Super Master, Leonardo Marseglia e Dennis Hauger rispettivamente terzo e quinto nella WSK Final Cup, Muizzuddin vincitore della WSK Champions Cup, Giuseppe Fusco campione italiano della categoria, insieme a molti altri piloti in grado di mettere a segno una bella prestazione.

In internet
Risultati e Live Timing su www.trofeodelleindustrie.it
Il programma del 43. Trofeo delle Industrie:
Venerdì 7 novembre: dalle ore 8 alle ore 16.40 Prove Libere; ore 12.30 Verifiche Sportive.
Sabato 8 novembre: ore 8.15 Prove Libere; ore 9.45 Tempi di qualificazione; ore 12.20 Manches di qualificazione.
Domenica 9 novembre: ore 8.30 Warm-up; ore 11.00 Repechage; ore 11.50 Prefinale KF; ore 13
Prefinale 60 Mini; ore 13.25 Prefinale KFJ; ore 13.50 Prefinale KZ2; ore 14.15 Finale KF; ore 14.45
Finale 60 Mini; ore 15.00 Finale KFJ; ore 15,25 Finale KZ2; ore 17.00 Premiazione.
Parma, 5 novembre 2014
Ufficio Stampa
Parma Karting

Allegati | Attachments

Condividi | Share this